Under 17 Uisp ... LA SQUADRA

0 - Lorenzo Romano - 2007

00 - Federico Casseri - 2007

1 - Lorenzo Sfameli - 2006

2 - Simone Villamaina - 2007

3 - Milo Pizzi - 2007

4 - Pierfrancesco Cosciotti - 2007

5 - Alessio Pittueo - 2007

6 - Giulio Ricci - 2007

13 - Federico Largoni - 2007

21 - Andrea Palmieri - 2007

22 - Lorenzo Fortini - 2007

23 - Riccardo Zitelli - 2007

24 - Francesco Palombo - 2006

25 - Giulio Fantini - 2006

26 - Marcello Coletti - 2006
35 - Mattia Crisalli - 2006

36 - Marco Vanini - 2007

87 - Matteo Di Gironimo - 2006

91 - Pietro Biani - 2007

COACH: ELVIS SINANAJ - MARCO PROIETTI


I RISULTATI

07/12 San Nilo Grottaferrata - Basket Roma Nord 75-23

Parziali: 24-2 / 15-9 / 26-8 / 10-4

San Nilo: Romano 6, Casseri 15, Sfameli 2, Cosciotti 2, Pittueo, Ricci 4, Fortini, Palombo, Fantini 15, Vanini 6, Di Gironimo 11, Biani 14; Coach: Sinanaj-Catanzani

Velletri: Marzi 7, Colosimo 4, Sivieri 2, Senn Troy, Innocenzi, De Ferra 2, Folliero 8, Ayat Sikder, Gaibisso; Coach: Moncelsi

Inizio ok per la U17 Uisp del San Nilo, che vince e convince con il Bk Roma Nord, facendo sua una gara praticamente mai in discussione. Il 24-2 della prima frazione, in effetti, mette subito in discesa la sfida, con i restanti 30’ minuti che filano via senza grossi sussulti e con spazio per tutti gli effettivi. Di certo un buon inizio per i cryptensi, fermo restando che di lavoro da fare ce n’è ancora moltissimo.

 

******

 

11/01 San Nilo Grottaferrata - Casilino 23 71-40
Parziali: 18-7 / 14-18 / 21-8 / 18-7
San Nilo: Pizzi 4, Cosciotti 2, Pittueo 11, Ricci 2, Sfameli, Casseri 18, Palmieri, Fortini 1, Palombo, Fantini 5, Di Gironimo 2, Biani 26; Coach: Proietti-Sinanaj
Casilino 23: Taviani 4, Proietti 8, Bargia 1, Fiore 2, Leonardi 2, Gaboardi, Garattiri 2, Sachinis 5, Sabastian 4, Corbucci 3, Teoli 2, Campidoglio 7; Coach: Tasti

Seconda vittoria in altrettanti incontri per la U17 Uisp del San Nilo, che pure contro il Casilino 23 conquista i due punti in palio, giocando però molto a corrente alterna. Soprattutto nel primo tempo, infatti, i nostri ragazzi commettono più di qualche errore, permettendo agli ospiti di tenere almeno fino al 32-25 di metà gara. Nella ripresa, invece, un paio di fiammate importanti, che ci consegnano un successo largo nei numeri ma non brillantissimo. Prossimo appuntamento il 15/01 alle 18.30 sul campo delle Red Foxes di Acilia.

 

******

15/01 Acilia Red Foxes - San Nilo Grottaferrata 57-43
Parziali: 15-21 / 8-6 / 10-10 / 24-6
Acilia: D’Angelo 2, Scarparo 2, Sgromo 4, Macrì 1, Esposito 2, Placidi 15, Campus 6, Beccari 10, Beyaza, Braconcin 15, Del Raso; Coach: Verolini
San Nilo: Cosciotti, Pizzi 4, Pittueo, Ricci 2, Sfameli, Palmieri, Fortini 8, Palombo, Fantini 6, Crisalli 14, Biani 9; Coach: Sinanaj

Coincide con la prima trasferta la prima sconfitta stagionale della U17 Uisp del San Nilo, sul campo di Acilia durano 30’ minuti i ragazzi di Sinanaj e Proietti, che dopo aver condotto la gara nei primi tre quarti crollano inesorabilmente nel corso degli ultimi 10’ minuti. Eloquente a questo proposito il 24-6 piazzato negli ultimi 10’ minuti dai padroni di casa, che trascinati da Braconcin hanno cancellato il 33-37 con cui si era arrivati alla volatona finale. Si arriva così al 57-43 finale, che conferma tutti i passi in avanti che i nostri ragazzi devono ancora compiere. Prossima sfida in programma il 17/01 alle 19.00 sul campo di Velletri

 

******

 

17/01 Virtus Velletri - San Nilo Grottaferrata 28-106
Parziali: 10-29 / 8-33 / 6-22 / 4-22
Velletri: Bagaglini, Bruno 2, Calenne 8, Carletti 2, Lefter, Lenci, Okoro 8, Popa, Prosperi, Ronci 2, Ranauro 6, Salvatori; Coach: Pesoli
San Nilo: Villamaina 12, Sfameli 2, Pittueo 6, Ricci 6, Palombo 6, Fortini 12, Casseri 17, Coletti 9, Biani 20, Crisalli 9, Vanini 7; Coach: Proietti

Pronto riscatto della U17 Uisp del San Nilo, dopo la sfortunata trasferta ad Ostia contro Acilia tornano subito alla vittoria i cryptensi, che vincono senza affanni sul campo della Virtus Velletri. Un successo praticamente mai in discussione per i ragazzi di Sinanaj e Proietti che sin dalla palla a due riescono a prendere il controllo delle operazioni, aumentando il proprio vantaggio con il passare dei minuti. Alla prima sirena, infatti, è già +19 (10-29) San Nilo, che al netto delle rotazioni molto lunghe non perde quasi mai il filo del discorso, mettendo in cascina anche il primo centello stagionale. Bella soddisfazione cui sarà necessario dare un seguito, con l’obiettivo già spostato sulla trasferta del 22/01 alle 15.00 sul campo dell’Olimpia Roma

 

******

 

22/01 Olimpia Roma - San Nilo Grottaferrata 30-60

 

Continua a non arrestarsi la marcia della U17Uisp del San Nilo, anche su un campo difficile come quello dell’Olimpia Roma arriva un’altra bella vittoria per i ragazzi di Sinanaj e Proeitti, che restano così aggrappati saldamente al treno di testa. Decisivi soprattutto la prima e l’ultima frazione, dove le difficoltà dei romani e il buon ritmo trovato dai cryptensi ha prima scavato un solco importante e poi chiuso i conti, rendendo vano il tentativo di rimonta orchestrato dai padroni di casa. Perciò altra buona vittoria per i nostri ragazzi, che ritroveremo in campo il prossimo 25/01 alle 18.30 in casa contro la Virtus Santa Maria

 

******

 

25/01 San Nilo Grottaferrata - Virtus Santa Maria 46-52
Parziali: 18-7 / 9-11 / 14-19 / 5-15
San Nilo: Pizzi 9, Cosciotti 2, Pittueo 6, Ricci 2, Sfameli, Palmieri 2, Fortini 4, Zitelli, Palombo 2, Crisalli, Vanini 13, Di Gironimo 6; Coach: Proietti-Sinanaj
Santa Maria: Coviello, Semenziu 3, Achenie, Candia 15, Onder 6, Giannone 28, Fidanzio; Coach: Cammillucci

 

Stop amaro anche un pizzico inatteso per la U17 Uisp del San Nilo, nonostante una buona partenza lento ma inesorabile il calo dei nostri ragazzi, che con soli 5 punti realizzati nel corso della quarta frazione gettano via una vittoria che sembrava abbastanza alla portata contro la Virtus Santa Maria. Il 18-7 della prima sirena, in effetti, lasciava presagire un’altra serata tranquilla per i ragazzi di Proietti e Sinanaj, che però, già a partire dalla seconda frazione hanno cominciato ad evidenziare una serie di disattenzioni gravi, tanto in attacco quanto in difesa. Brava a questo proposito la Virtus Santa Maria a sfruttare il blackout cryptense, complici le giocate di uno scatenato Giannone. Ospiti che quindi prima si riavvicinano (-4 dopo 30’ minuti) e poi sorpassano, conquistando una vittoria comunque meritata. Per i nostri, invece, uno stop da dimenticare in fretta, spostando l’obiettivo già sul prossimo match, in programma l’08/02 alle 17.40 in casa contro la Virtus Velletri.