U16 PROMOZIONALE ... LA SQUADRA


ALL: RICCARDO ZANOTTI

DALLA PAGINA HOME


VOLLEY  Albano-Albalonga/San Nilo 1-3

 

Vince per 3a1 l’under 16 promozionale contro l’Albano-Albalonga.

I primi tre punti del 2018 arrivano con alcune felici novità in campo.

Infatti insieme alla coppia di martelli Capretti/Bornaccini, il palleggiatore Albanese e il centrale Casseri si aggiungono l’opposto Lavagnini che torna finalmente dopo l’infortunio e l’esordiente centrale Memesi che dopo aver fatto tanto (e bene) durante gli allenamenti, rompe il ghiaccio anche in una partita ufficiale.

Primo set lento e condito da qualche errore di troppo ma comunque gestito in vantaggio dall’inizio alla fine. Da evidenziare alcuni forti attacchi dell’opposto Lavagnini e servizi ben eseguiti da Casseri e Capretti che faranno poi la differenza a fine set.

Nel secondo set Pelliccioni rileva da subito il centrale Memesi e Colantoni entra, a set in corso, sul secondo martello Bornaccini.

La squadra cambia passo e decide di mettere il turbo, lasciando le avversarie sul 25-12.

Degne di nota le 13 battute di fila del martello Capretti che tra vari ace e palle semplici di ritorno permette a tutta alla squadra di esprimersi al meglio.

Nel terzo set la squadra fatica contro un’Albano più brillante e con buone individualità. A nulla sono valsi i cambi di Mister Zanotti dove gli innesti di Consolini in regia, Loche come opposto e Massacci sul secondo martello non hanno portato i benefici sperati.

Quarto set invece che si conclude al meglio con il San Nilo che si trova a poter gestire ben 9 match point su Albano.

Nel mentre una positiva Colantoni cede nuovamente il posto a Bornaccini che al servizio guadagna 3 punti consecutivi e Massacci che rileva una stanca Capretti per il punto finale.

Infine, presente in tutti i 4 set giocati, il libero Tarquini conclude una gara impeccabile senza nessun errore in ricezione/difesa e spesso in aiuto delle compagne di reparto.

Complimenti a tutte!! ...E altri tre punti per questo 2018 che sarà pieno di impegni per la giovane formazione di Grottaferrata.

 

Riccardo Zanotti