U16 PROMOZIONALE ... LA SQUADRA


ALL: RICCARDO ZANOTTI

DALLA PAGINA HOME


VOLLEY  

                   San Nilo - Frascati vbc   0/3

                   San Nilo - RVR     3/1

 

La settimana passata ha riservato un menù agrodolce per le ragazze dell’under 16 promozionale. 

 

Nel recupero della sesta giornata di campionato le giovani del San Nilo impattano contro la corazzata Frascati VBC che rifila un secco 3/0 alla squadra di casa che, passato lo shock del primo set (12/25), cercano di limitare i danni nei seguenti parziali (22/25 e 19/25) pur non riuscendo a imporre le proprie volontà.

Archiviata la netta sconfitta, le ragazze ripartono subito e contro l’RVR chiudono la partita sul 3/1.

Vittoria fondamentale per come è arrivata. Infortuni importanti (Loche, Trinca, Papa) e problemi di salute (Casseri, Albanese, Colantoni) hanno limitato la rosa costringendo il tecnico Riccardo Zanotti a trovare soluzioni in extremis. 

Le ragazze hanno risposto con sacrificio e grande volontà. 

Esordio da titolare per il palleggiatore Consolini che non fa rimpiangere Albanese e con il passare dei minuti acquista sicurezza e limita gli errori. Tra i martelli che si sono alternati in tutta la gara un plauso va alla coppia Capretti-Capuani, vera spina nel fianco per le avversarie in battuta e sempre attente in ricezione/difesa. Gara più opaca, secondo le loro possibilità, invece per la coppia Bornaccini-Massacci nonostante abbiano dimostrato sprazzi di gioco con buoni gesti tecnici. 

I centrali non fanno rimpiangere l’assente Casseri e oltre alle certezze Pelliccioni e Caruso iniziano a farsi strada anche Memesi, alla sua terza convocazione di fila, e la (quasi) debuttatante Fortunato. L’unico opposto Lavagnini lavora tanto in battuta e in attacco dove cerca sempre maggiore continuità e con molto carattere rimane in campo anche dopo un leggero infortunio per recuperare un pallone ormai perso. Infine il libero Tarquini, divenuta ormai certezza per tutta la squadra e il mister, pur essendo leggermente deconcentrata non cala mai nel rendimento generale della partita.

 

Vittoria finale per 3/1 (25/18 25/17 18/25 25/14) e sfida lanciata ad un girone di ritorno da vivere alla grande

 

Riccardo Zanotti